Importare contenuti in WordPress

Uno degli scogli che possiamo incontrare nel trasferire il nostro sito, blog o e-commerce sotto una nuova piattaforma potrebbe sicuramente essere rappresentato dalla necessità di importare contenuti in WordPress. Ma non solo. Spesso e volentieri nasce la necessità di importare contenuti in WordPress in maniera automatizzata, sfruttando quello che si pubblica sui social network.


La possibilità di svolgere tutto il lavoro a mano rimane un’opzione solo in quei casi in cui i contenuti da importare siano limitati. Di certo, se il nostro sito o ecommerce vive di aggiornamenti e di contenuti in continua evoluzione, non rimane che affidarci ad un tool che si occupi in maniera guidata di importare correttamente i contenuti nella loro nuova casa.

In questo articolo vedremo quindi come sia possibile importare contenuti in WordPress praticamente da ogni altra piattaforma esistente, sia in maniera automatizzata che manualmente.

WordPress Automatic Plugin: strumento di importazione

Per importare contenuti in WordPress dovremo prima di tutto dotarci dello strumento necessario. In commercio ne esistono molti e tanti di essi svolgono egregiamente il loro compito. Uno su. tutti però si è dimostrato particolarmente efficace e sopratutto molto flessibile. Sto parlando di WordPress Automatic Plugin, che grazie alla sua procedura guidata, permette l’importazione di ogni tipo di contenuto in WordPress a automaticamente.

Questo plugin può quindi importare dati da qualsiasi sito web a WordPress ma non solo. Automatic Plugin può attingere a piattaforme come YouTube e Twitter e molti altri e utilizzare le loro API per eseguire l’importazione.

Vediamo alcuni esempi:

Importare dati in WordPress da un feed RSS

Attingendo ad un file RSS, il plugin può estrarre ed importare in WordPress contenuti, immagini, categorie tag e autori;

Importare dati in WordPress da una qualsiasi pagina web

Automatic Plugin è dotato di una funzionalità di “scraping” che permette di scandagliare qualsiasi pagina web, importando in WordPress i contenuti di questa pagina che ci interessano;

Woocommerce e affiliazioni

Automatic Plugin è uno strumento assolutamente indispensabile se si vuole realizzare e gestire un ecommerce basato su WooCommerce e sul meccanismo delle affiliazioni. Vediamo come.

Importare prodotti da Amazon a WooCommerce

Una delle funzionalità più apprezzate di questo plugin è quella che permette l’importazione di prodotti da Amazon a Woocommerce. Lo strumento è in grado di estrarre ed importare sia le immagini che il prezzo, occupandosi anche di aggiornane le fluttuazioni. Inoltre il link di affiliazione viene inserito automaticamente, rendendo di fatto possibile la creazione di un ecommerce in affiliazione perfettamente funzionate.

Importare prodotti da eBay a WooCommerce

Come per Amazon, Automatic Plugin permette di acquisire ed importare dati anche da eBay. Anche in questo caso prezzi e immagini vengono importati ed aggiornati automaticamente.

Importare altri prodotti in affiliazione su WooCommerce

Oltre ad Amazon a ed eBay, questo strumento permette di importare nella propria installazione di WooCommerce prodotti provenienti da molti altri grossi store online che offrono la possibilità di guadagnare tramite le affiliazioni.

Riassumendo quindi, con Automatic Plugin potrai:

  • Importare prodotti da Amazon a WooCommerce;
  • Importare prodotti da eBay a WooCommerce;
  • Importare prodotti da Walmart a WooCommerce;
  • Importare prodotti da Clickbank a WooCommerce;
  • Importare prodotti da Envato a WooCommerce;
  • Importare prodotti da Craiglist a WooCommerce;
  • Importare prodotti da Careerjet a WooCommerce.

Decisamente comodo e assolutamente flessibile.

Importare contenuti in WordPress da social network

Ma non è finita qui. Questo eccezionale strumento permette anche di importare su WordPress i contenuti provenienti direttamente dai principali social network. Inoltre è possibile attivare l’opzione di auto-pubblicazione: in questo modo ogni volta che si andrà a postare contenuti sui propri canali social, il plugin si occuperà di riversarlo anche sul nostro sito WordPress. In particolare, è possibile:

  • Importare contenuti da Facebook a WordPress;
  • Importare contenuti da Twitter a WordPress;
  • Importare contenuti da Instagram a WordPress;
  • Importare contenuti da Pinterest a WordPress;
  • Importare contenuti da Reddit a WordPress;
  • Importare contenuti da Flickr a WordPress;
  • Importare contenuti da YouTube a WordPress;
  • Importare contenuti da Vimeo a WordPress;
  • Importare contenuti da Dailymotion a WordPress;
  • Importare contenuti da Soundcloud a WordPress;
  • Importare contenuti da Itunes a WordPress;
  • Importare contenuti da Ezine a WordPress;
  • Importare contenuti da pintax a WordPress;
  • Importare contenuti da TikTok a WordPress.

Questa funzione è molto utile se gestite già un canale social e volete poi aprire o mantenere aggiornato un sito attingendo agli stessi contenuti.

Sfrutta al massimo WordPress

Conclusioni

Se la tua necessità è quella di importare contenuti su WordPress, al momento non puoi trovare alternativa migliore ad Automatic Plugin. Si tratta di uno strumento estremamente flessibile e utile che, a fronte di una spesa davvero irrisoria, ti farà risparmiare molte ore di lavoro, automatizzando operazioni che prima di oggi potevi svolgere soltanto in modo manuale o utilizzando più di un plugin.

Pertanto, Automatic Plugin entra nel novero dei must have per chiunque abbia questo tipo di necessità.

Puoi acquistare Automatic Plugin cliccando qui.

Sei ancora in difficoltà o hai bisogno una mano?

Se questo articolo non ti è stato d’aiuto o semplicemente non hai tempo da dedicare al tuo progetto, contattami. Sarò ben lieto di aiutarti.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.