jQuery

Se utilizzi WPBakery Page Builder potresti riscontrare dei problemi nel passaggio a WordPress 5.5.

Potrebbe capitare infatti che alcuni elementi sia del frontend che del backend non vengano visualizzati correttamente, o addirittura che non vengano visualizzati del tutto.

Spesso nemmeno un aggiornamento all’ultima versione del plug-in risolve la situazione, pertanto se il tuo WPBakery non funziona con WordPress 5.5 dovresti cercare un rimedio alternativo che permetta l tuo sito di continuare a lavorare correttamente.

Ovviamente non è possibile in questa sede definire a priori che la soluzione proposta di seguito sia risolutiva, ma spesso e volentieri è in grado di porre rimedio a questa spiacevole situazione.

Il tutto passa dalla semplice installazione di Enable jQuery Migrate Helper, un plugin che va a risolvere temporaneamente un problema di compatibilità che spesso costituisce la causa delle problematiche.

Come leggiamo sulla scheda del plug-in infatti..

Con l’aggiornamento a WordPress 5.5, uno strumento chiamato jquery-migrate non sarà più abilitato di default. Ciò potrebbe portare a comportamenti imprevisti in alcuni temi o plug-in.
Questo plug-in funge da soluzione temporanea, consentendo allo script di migrazione per il tuo sito di concedere al plug-in e agli autori del tema un po ‘più di tempo per aggiornare e testare il loro codice.

Si tratta in sostanza della classica “pezza” che va a ripristinare una funzionalità che WordPress 5.5 tiene “spenta” di default, facendola ritornare attiva.

Ci si aspetta comunque che gli autori di temi e plug-in vadano a risolvere la cosa in tempi brevi tenendo conto della nuova impostazione di default, consentendoci quindi di disattivare Enable jQuery Migrate Helper che a quel punto non sarà più necessario.

Sfrutta al massimo WordPress

Conclusioni

Fatemi sapere tramite i commenti se questa soluzione ha funzionato anche nella vostra problematica di compatibilità tra WP Bakery e WordPress 5.5. In caso contrario, vi suggerisco due strade alternative:

Se non l’avete già fatto, valutate l’acquisto di una licenza WP Bakery in modo da poter aggiornare il plugin all’ultima versione disponibile ed avere accesso all’assistenza fornita dagli sviluppatori che potranno aiutarvi a risolvere il problema;

Se non ne venite a capo, valutate il passaggio ad un altro Page Builder. In questo articolo trovate tutte le info necessarie a scegliere quello più corretto per voi.


Hai risolto il tuo problema?

Se la risposta è si, che ne dici di offrirmi un caffè ☕️ ? Usa il tasto qui sotto😉
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.