Valorizzare per generare ricchezza - paolosartorio.com

    Valorizzare per generare ricchezza

    Paolo Sartorio

    Se cerchi sul vocabolario il significato di “valorizzare” troverai due definizioni semplici ma molto interessanti:

    1. Determinare l’aumento di valore economico di qualcosa.
      “la costruzione della nuova linea metropolitana ha valorizzato il quartiere”
    2. Porre in rilievo il valore di qualcosa, dargli il giusto risalto.
      “v. un’invenzione”

    Concentriamoci sulla definizione più generica, ovvero

    Porre in rilievo il valore di qualcosa, dargli il giusto risalto.

    In particolare soffermati sulla parola “giusto”. E’ giusto dare risalto al valore. Il valore genera ricchezza. E non parlo solo di ricchezza economica, ma di tanti tipi di ricchezza. Ricchezza d’animo, ricchezza di concetti, di idee.

    Mia moglie, ad esempio, non genera ricchezza in senso economico. Fa la mamma a tempo pieno; dunque mette in risalto i suoi valori meno tangibili per creare una ricchezza che si concretizza in un forte legame familiare e nella crescita dei nostri figli che – avendo la possibilità di vivere una mamma “full time” – erediteranno a loro volta questa ricchezza.

    E’ in qualche modo un’eredità.

    Ovviamente, se stai leggendo questo blog, sei più interessato ad aspetti concreti, ad esempio a come valorizzare la propria attività o a come dare valore a un prodotto.

    Ci arriveremo per gradi, ma prima dobbiamo capire quali sono i tuoi valori e su questi costruire un percorso di ottimizzazione che potrà darti in breve tempo dei risultati concreti.

    Che tu sia un commerciante, uno studente, un professionista o uno stagista, scoprirai che anche tu hai alcuni valori in grado di generare ricchezza. Forse ne hai uno solo. Sicuramente non ne hai zero.

    Nei prossimi articoli ti aiuterò a scoprire quali sono, dandoti gli strumenti necessari per fare un’auto analisi e focalizzarti sulle tue qualità o competenze specifiche, traendo ispirazione per metterle in risalto generando ricchezza.

    Ti consiglio di proseguire la lettura con questo articolo:



    Grazie per aver letto questo articolo fino in fondo. Ti meriti un piccolo regalo: ho raccolto degli esempi che potrebbero ispirarti in uno short book in PDF veloce e ricco di spunti.
    Scaricalo subito. E' gratis.

    Se reputi che i contenuti di questo articolo ti siano stati di aiuto, puoi supportare il mio blog con una piccola donazione. Grazie!

    Aggiungi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico.